venerdì 30 marzo 2012

gufino

dopo aver fatto da solo 70 palme e n crocette ieri sera ero in astinenza dal cucito e quindi ho realizzato questo simpatico gufino (per il tutorial cliccate qui)


buon fine settimana
Alice

lunedì 26 marzo 2012

tutorial crecette con foglie di palma

 
Crocette


Per realizzare una crocetta con una foglia di palme si deve:

1. staccare una foglia di palma del ramo

 
2.dividere in due parti la foglia lungo la nervatura

3. sovrapporre le due parti incrociandole

4. piegare una delle due parti sull’altra facendo attenzione a sovrapporla senza superare la lunghezza della foglia


5. piegare allo stesso modo la seconda metà foglia


6. piegare la prima metà



7. piegare la seconda metà


8. rovesciare il lavoro


9. tagliere le punte in diagonale per infilarle con maggior semplicità


10. infilare la metà foglia nell’asola che si crea dalle piegature precedenti e tirare bene



 
11. ripetere l’operazione con l’altra parte, in questo modo i due “fili” sono bloccati




12. inserire il “filo” nell’asola appena ottenuta facendo un semifiocco



13. ripetere l’operazione sul lato opposto per avere il primo lato della croce



14. girare il lavoro, prendere l’altro “filo” e compiere le stesse operazioni (punti 12 e 13)


 
15. ecco che la crocetta è finita! È più difficile da spiegare che da fare…



buon lavoro a tutti
Alice


palme intrecciate per domenica. con Mamma, Greta e Filomena

sabato è arrivata mamma con un fascio enorme di rami di palma da intrecciare per domenica...
la tradizione va ormai avanti da molti anni, da quando da piccolina mi mandavano dalla signora Tina a imparare questa antica tradizione. ammetto che all'epoca nn ne ero molto entusiasta ma ora... bhe ora ne sono decisamente felice!!!
ecco alcone foto dell'inizio dei lavori



 rami di palma lunghi circa 2 metri

Greta, mamma e Filomena alle prese con le palme e la pausa pranzo che il Popo ha allestito per noi


mamma che intreccia


Filomena ha quasi finito la palma


Greta spiega a mamma qualche decoro

purtroppo abbiamo dimenticato di fare una foto alle palme finite ma a breve inserirò un tutorial su come realizzarne una e uno più semplice per fare delle crocette con le foglie che avanzano! (ho notato che in rete scarseggiano)

ieri con i bimbi del paese ed alcuni genitori e volontari ne abbiamo realizzate più di 100 da distribuire domenica prossima!!!

lunedì 19 marzo 2012

Craft room

Eccomi qui dopo qualche giorno di assenza e di intenso lavoro…
Ebbene si sono sparita per una settimana xchè stavo sistemando un angolo della camera verde. Apro una piccola parentesi per spiegare che nella nostra casina c’è una stanza x gli ospiti, forse in futuro per un popino, che è stata dipinta di verde e che quindi è rimasta “la camera verde”. In questa stanza finisce tutto ciò che nn ha altra collocazione e quindi nn è molto ordinata L
Un anno fa mio marito ha deciso che doveva fare sport e abbiamo acquistato un tapis roulant che occupa metà del pavimento… poi cassettiere varie per la biancheria della casa, un armadio…
E finalmente in un angolo la mia craft room!!! Finalmente!!! Tutto lilla/viola…



Ho pitturato una mensola, uno scaffale, costruito e dipinto un portarocchetti, una cassettiera per fili, aghi, pizzi & Co, la mia macchina da cucire
Per prima cosa ho sistemato, pitturato e allestito il portarocchetti, idea presa dal libro tilda “Crafting tilda’s friends”, con qualche modifica, per avere sempre a portata di mano i fili per cucire e i bottoni




Ieri giretto da Ikea per l’acquisto dei uno scaffale, siamo partiti con un’altra idea ma ci siamo adeguati a questo che è stato pitturato di viola e già riempito!!!
Nel ripiano in alto a sorvegliare il lavoro nn potevano mancare le ochette tilda
                                                                                  



Così sono riuscita a far stare nel budget anche una sedia rosa con le rotelle, me ne sono follemente innamorata!!!



Sistemato lo scaffale ho pitturato di un viola un po’ più scuro una mensola, con scatole varie x bottoni, perline e tutto ciò che di piccolo c’è in giro e.. “Alicio” la mia papera Trudi
(per Federica di Country Kitty: la mensola l’ha attaccata mio marito quando ha capito che avrei usato i sui attrezzi! Diamo a cesare quel che è di cesare J)



                   
Ora vedete tutto così in ordine per fare le foto, di solito x arrivare al pc devo scavare, spostare gomitoli, carte, pezzi di stoffa… tendenzialmente sono mooooolto disordinata al contrario di mio marito che sembra il re dell’ordine e mi cazzia perché lascio tutto in giro… da qui la concessione di metà stanza; prima usavo il tavolo della cucina ma nn rimettevo via le cose appena finito quindi x mangiare dovevamo spostare la macchina da cucire e tutto il resto…
Cmq, la scrivania verrà pitturata di lilla appena il tempo lo permetterà (ieri ho finito lo scaffale e il cielo si è rannuvolato L).
Per nn lasciare tutti in giro ho allestito una cassettiera in legno con tanti cassetti e un po’ di mollettone per i memo e la rana porta-immondizia







Ovviamente nn poteva mancare la macchina da cucire, nn molto professionale ma è stata acquistata anni fa x fare gli orli ai pantaloni, ancora nn conoscevo il cucito creativo!!! E se si va moooolto piano si riescono a fare abbastanza anche le curve… e con lei la chiocciola tilda usata come puntaspilli



Attaccato allo scaffale il capientissimo porta pennelli che mi ha regalato la family l’anno scorso e che trovo davvero adorabile oltre che utile



E siccome quando sono qui il tempo vola nn poteva mancare l’orologio. Per ora è un modello base di ikea dipinto di verde mela x l’occasione, ma ne ho adocchiato uno molto carino al viridea e nn escludo che prima o poi riuscirò a realizzarlo…



Nell’ultimo periodo ho abbandonato un po’ il campo bijoux per il feltro, la ceramica e il cucito creativo quindi volevo modificare le mie etichette con qualcosa di meno specifico e di più “mio” quindi dopo un po’ di tentativi (che hanno coinvolto amici & Co…) ecco il risultato finale, mi reputo soddisfatta, c’è ciò che più mi piace, un cuore, una margherita e… un po’ di me! Il tutto in un bel tono di Verde! Strano xchè è un colore che nn mi è mai piaciuto ma sarà la primavera, le viole che stanno invadendo il mio giardino, il viola dei mobili… mi sembrava xfetto, naturale…





X ora la craft room è work in progress, mi piacerebbe metterci il gufetto in ceramica di “Decorandom”, l’orologio nuovo… col tempo, o come mi diceva mia mamma da piccola: “forse domani”

Alice