giovedì 27 settembre 2012

Tracolla con libellula

Buon giorno a tutti, proseguono i preparativi per il mercatino del 7 ottobre a San Leonardo, ho un po' di cose pronte e un po' da finire... E qualche novità che vi faro' vedere prima di allestire il mio banchetto, ora mi manca SOLO il banco... ma ci penseremo la prossima settimana :-)
Chi mi conosce sa che la borsa x me e' un posto in cui accumulare tutto ciò che ho a portata di mano quindi normalmente pesa un quintale... quando faccio il cambio nn colgo l'occasione per mettere in ordine e togliere cartacce, pubblicità lasciata nella posta e infilata li in un limbo temporaneo... no il cambio avviene rovesciando il contenuto della borsa direttamente nell'altra... lo so, sono un disastro...
Comunque questa lunga premessa per raccontarvi come e' nata la tracolla della foto!
Lunedì mia sorella ha dato l'ultimo esame di questa sessione e finalmente potevamo passare un po' di tempo insieme facendo 2 passi e mille parole, ma nn potevo girare tutto il pomeriggio con la "valigia" e la tracollina che possiedo e' nera e triste e cosi tra un coniglio e una limachina e' nata la mia tracolla :-)
Il Popo (mio marito) che e' sempre moooolto spontaneo la guarda e dice "questa stoffa sembra quella del materasso di mia nonna" ecco sono proprio felice...
Lascio da parte la mia "triste" tracolla e inizio a fare delle spille con le libellule tilda, lui le guarda, poi ne mette una sulla borsa e dice "ecco cosi si che e' carina". Ha ragione!!! Cosi e' davvero carina e particolare, ho un marito geniale! si insomma il suo ideale di abbinamenti e buon gusto e' Lapo quindi diffido di solito delle sue idee e invece ci ha preso in pieno :-)
Dopo questo lunghissimo post vi saluto
Bacio
Alice

2 commenti:

  1. Carissima io divento matta
    con le stoffine a righe per quanto mi piacciono!
    Però questa tracolla è proprio tanto,
    tanto simpatica!

    Mary

    RispondiElimina